SHAB/Handelsregister-Meldungen vom 02.12.1994 – Kanton Tessin

    • 23 novembre 1994 Aldo Piazza, in Magliaso, via Vedeggi 16. Titolare: Aldo Piazza, da Brittnau AG in Magliaso. Scopo: fornitura e posa di pavimenti in legno, moquettes, novilon, lavori di riparazione, laccature e lamature pavimenti in legno.

    • 23 novembre 1994 Antonio Pansardi, in Giubiasco. Titolare della ditta è Antonio Pansardi, da ed in Giubiasco. Scopo: acquisto e vendita con servizio di riparazioni di elettrodomestici ed affini. La ditta assume attivi e passivi della società in nome collettivo Elettronova di Zolla e Pansardi, radiata. Recapito: via Borghetto 20.

    • Ticino (15201) Stato di riparto provvisorio nella procedura di concordato con abbandono dellattivo (art. 316n LEF) Debitrice: Artefer Savosa SA in liquidazione concordataria, Savosa. Luogo di deposito: presso il liquidatore: Germano Alberti, contabile-controller dipl. fed., via Maggio 1, Lugano (tel. 53 72 22). Periodo di deposito: 20 giorni dalla data di pubblicazione. Termine di ricorso: entro il periodo di deposito. In mancanza di contestazioni lo stato di riparto provvisorio sarà considerato accettato e si procederà al pagamento dei creditori, privilegiati e alla distribuzione di un primo acconto del 12% sul dividendo concordatario ai creditori chirografari. 6900 Lugano, 25 novembre 1994 Il liquidatore: Germano Alberti

    • 23 novembre 1994 Banca Raiffeisen di Monte Carasso, in Monte Carasso. Svolgere operazioni bancarie, ecc. (FUSC del 2. 11. 1994, n. 213, p. 6006). Fermo Ruggeri, segretario dimissionario non fa più parte del consiglio di amministrazione e la sua firma è estinta. Nuovo segretario con firma collettiva a due: Roberto Pestoni, da ed in Monte Carasso.

    • 23 novembre 1994 Biolife SA, in Lugano, via Lavizzari 4 c/o Fiduciaria Verga SA, (nuova iscirizione). Data dello statuto: 17. 11. 1994. Scopo: la preservazione a scopi scientifici, statistici, nonché personali dellutenza interessata, di dati relativi al patrimonio genetico di persone, animali e vegetali nonché la conservazione di supporti biologici per la determinazione dei dati genetici. Capitale azionario: fr. 100 000 diviso in 100 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni: FUSC. Comunicazioni: agli azionisti, se noti, per lettera raccomandata. Consiglio di amministrazione: 1 o più membri, attualmente da: Roberto Verga, da Lugano in Cureglia, presidente; Edo Gobbi, da Quinto in Gravesano, membro, entrambi con firma individuale. Revisore: Sorevisa SA, Lugano.

    • Ticino (14976) Fallita: B-Steel SA, Lugano. Data del decreto di apertura: 7 ottobre 1994 della Pretura del Distretto di Lugano, sezione 5. Termine per linsinuazione dei crediti: 2 gennaio 1995. Prima adunanza dei creditori: martedi 6 dicembre 1994 alle ore 14.30 presso lUfficio fallimenti del Distretto di Lugano, via al Fiume 7, Viganello. Avvertenza: Si rende noto che qualora la prima adunanza dei creditori non potesse costituirsi legalmente e la maggioranza dei creditori conosciuti non si opporrà entro 10 giorni, lUfficio si riterrà autorizzato a procedere subito alla realizzazione di tutti i beni mobili, a suo giudizio, mediante pubblici incanti o a trattative private. 6962 Viganello, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 23 novembre 1994 Casa Merlino SA, in Lugano, viale C. Cattaneo 3 c/o Avv. Adriano Antonini (nuova iscrizione). Data dello statuto: 8 e 22. 11. 1994. Scopo: limportazione e lesportazione di merce, la compravendita, il commercio, la locazione e lamministrazione di beni mobili ed immobili allestero; lesecuzione di operazioni commerciali e finanziarie, nonché la partecipazione a società. Capitale azionario: fr. 100 000 diviso in 100 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni: FUSC. Consiglio di amministrazione: 1 o più membri, amministratore unico con firma individuale è: Adriano Antonini, da Lugaggia in Montagnola. Revisore: Consulfide SA, Lugano.

    • 23 novembre 1994 Daniele Giudici, in Montagnola, via al Mulino 26. Posta: Pambio-Noranco. Titolare: Daniele Giudici, cittadino italiano in Montagnola. Scopo: traslochi.

    • 23 novembre 1994 Delta Bad AG, in Lugano, articoli per bagni, ecc. (FUSC del 4. 7. 1994, n. 127, p. 3727). Bruno Stettler, dimissionario, non è più amministratore unico della società e la sua firma è estinta. Nuova amministratrice unica con firma individuale è: Antoinette Zbinden-Infanger, da Guggisberg BE in Zurigo. Prorevi Revision GmbH, San Gallo, non è più revisore. Nuovo revisore: Cristiano Botta, Morbio Superiore.

    • 23 novembre 1994 Dresdner Bank (Svizzera) SA, Succursale di Lugano, in Lugano (FUSC del 17. 10. 1994, n. 201, p. 5705) società anonima con sede principale a Zurigo. Le firme di Piet-Jochen Etzel, già membro e Markus Bischofberger sono estinte. Firma collettiva a due è stata conferita a: Reinhard Kötter, da Burgdorf in Cham, vice-direttore.

    • Ticino (14981) Fallita: Drogheria Hildenbrand S.A., Lugano. Data dei decreti di apertura e di sospensione: 3 ottobre 1994 e 21 novembre 1994 della Pretura del Distretto di Lugano, sezione 5. Avvertenza: La procedura di liquidazione sarà chiusa per mancanza di attivo se nessun creditore ne chiederà la continuazione entro dieci giorni dalla presente pubblicazione, anticipando fr. 25 000.- a garanzia delle spese. LUfficio si riserva di chiedere ulteriori anticipi qualora limporto richiesto risultasse insufficiente (RU 64 III 38). 6962 Viganello, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 23 novembre 1994 Elettricità Buvoli SA, in Giubiasco. Esecuzione e installazione di impianti elettrici, ecc. (FUSC del 14. 4. 1994, n. 72, p. 2008). Augusto Buvoli, presidente dimissionario, non fa più parte del consiglio di amministrazione e la sua firma è estinta.

    • 23 novembre 1994 Elettronova di Zolla & Pansardi, in Giubiasco. Acquisto e vendita elettrodomestici, ecc. (FUSC del 25. 4. 1994, n. 79, p. 2231). Società in nome collettivo. Lassociata Elvira Zolla, è uscita dalla società. La liquidazione essendo terminata la società è radiata. Attivi a passivi vengono assunti dal socio Antonio Pansardi, da ed in Giubiasco, continua gli affari dellazienda individuale ai sensi dellart. 579 CO.

    • Ticino (15257) Debitrice: Falegnameria Bernaschina SA, Taverne. Decreto di moratoria: 18 novembre 1994 del Pretore del Distretto di Lugano. Durata della moratoria: quattro mesi. Commissario del concordato: Giorgio Romano c/o La Difesa C SA, via Maggio 13, 6901 Lugano, tel. 091 53 10 25-26. Termine per la notifica: entro 20 giorni dalla presente pubblicazione presso il commissario del concordato, con la comminatoria che i creditori che non avessero notificato i loro crediti entro tale termine, non avranno diritto di voto nelle deliberazioni del concordato. Le notifiche devono essere completate con copie delle fatture, conteggi, o altra documentazione. Adunanza dei creditori: la data e luogo delladunanza verrà comunicata in seguito. Esame degli atti: 10 giorni prima delladunanza presso lufficio del commissario, previo avviso telefonico, tel. 091 53 10 25-26. 6901 Lugano, 2 dicembre 1994 Il commissario: Giorgio Romano

    • 23 novembre 1994 FFC Finanziaria e Fiduciaria di Credito SA, in Lugano, partecipazione, ecc. (FUSC del 22. 6. 1993, n. 118, p. 3236). Giovanni Augugliaro, già membro, dimissionario, non fa più parte del consiglio di amministrazione e la sua firma è estinta.

    • 23 novembre 1994 Finabro SA, in Bellinzona. Promozione servizi per lavoratori, ecc. (FUSC del 7. 11. 1990, n. 217, p. 4433). Il capitale azionario di fr. 50 000, interamente liberato è ora suddiviso in 25 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna e 250 azioni nominative da fr. 100 cadauna. Altre modifiche apportate agli statuti non soggette a pubblicazione. Statuti modificati il: 26. 10. 1994. Antonio Baroni, presidente dimissionario, non fa più parte del consiglio di amministrazione e la sua firma è estinta. Maria Ginaldi Marica, già membro è ora amministratrice unica sempre con firma individuale. Revisore: Fideconto Revisioni SA, Bellinzona.

    • 23 novembre 1994 Gest EP SA, in Lugano, via Loreto 6 c/o G & G Consulting SA, (nuova iscrizione). Data dello statuto: 21. 11. 1994. Scopo: la gestione, lacquisto, la vendita di mense in generale, ristoranti, bar, mescite e spacci. Potrà partecipare a società ed imprese e prestare fideiussioni ed avalli a banche, ad imprese ed a privati anche a garanzia di obbligazioni di terzi. Capitale azionario: fr. 100 000 diviso in 100 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni: FUSC. Consiglio di amministrazione: 1 o più membri, amministratore unico con firma individuale è: Sandro Guggiari, da Savosa in Barbengo. Revisore: EUR Trust Company SA, Lugano.

    • 23 novembre 1994 Hageva SA, percedentemente a Lugano, apparecchi casalinghi, ecc. (FUSC del 16. 8. 1991, n. 157, p. 3587). Nuova sede: Montagnola, via Cantonale. Statuto modificato: 21. 11. 1994. Posta: Grancia.

    • 23 novembre 1994 Iarda di Renato Bonafede, in Lugano, rappresentante di tessili, ecc. (FUSC del 19. 12. 1989, n. 247, p. 5099). La ditta viene cancellata per mancato inizio dellattività.

    • 23 novembre 1994 La Lancia di Archita SA, in Lugano, attività di ricerca, ecc. (FUSC dell8. 3. 1991, n. 47, p. 1003). Carlo Ignazio Ibba e Fabio Ferrari, già membri, non fanno più parte del consiglio di amministrazione e le loro firme sono estinte. Battista Ghiggia, già presidente, è ora amministratore unico con firma individuale. Nuovo recapito: viale S. Franscini 1 c/o Avv. Battista Ghiggia.

    • Ticino (14982) Si rende noto che a datare dal 5 dicembre 1994 è depositata presso lo scrivente Ufficio, dove i creditori potranno prenderne visione, la graduatoria del fallimento Lepori e Manfredini SA, Origlio. Le azioni di contestazione della graduatoria dovranno essere introdotte, avanti lautorità giudiziaria competente entro 10 giorni dal deposito, altrimenti essa si considererà come riconosciuta. 6962 Viganello, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 23 novembre 1994 Linea Car Diffusion Services SA, in Lugano (FUSC del 21. 7. 1994, n. 140, p. 4099). Nuovo scopo: lesecuzione di servizi contabili, lassunzione di mandati di gestione e di amministrazione. Consiglio di amministrazione: ora da 1 o più membri. Aumento di capitale da fr. 50 000 a fr. 100 000 mediante lemissione di 50 nuove azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberate. Statuto modificato: 6. 10. 1994. Il capitale azionario è ora di fr. 100 000 diviso in 100 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interemante liberato. Anton Baur, presidente, ora a Paradiso. Nuovo membro del consiglio di amministrazione con firma individuale è: Giuseppe Cesareo, cittadino italiano in Gentilino, amministratore delegato.

    • 23 novembre 1994 NES-Süd Night-Express-System SA, in Chiasso. Nuova società anonima con statuti in data 22. 11. 1994. Scopo: il disbrigo di qualsiasi incarico di spedizione e di sdoganamento per terzi e per proprio conto, nonché lesercizio di un servizio di recapito notturno-espresso. La società può assumere e/o accordare licenze di distribuzione, può partecipare allattività di altre imprese ed infine concedere finanziamenti di qualisiasi genere purchè siano compatibili con lo scopo della società. Capitale azionario: fr. 100 000 suddiviso in 100 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberate. Alla società viene fatto un apporto in natura, inventario merci (hardware, software, mobilia), come da contratto di apporto del 22. 11. 1994, per un importo complessivo di fr. 123 863 accettato per tale importo, di cui fr. 70 000 computati sul capitale azionario e rimessa allapportatore di 70 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna. Per la rimanenza di fr. 53 863 viene iscritto quale posta correntista nei libri contabili. La differenza di fr. 30 000 viene liberata in contanti. Pubblicazioni: FUSC. Consiglio di amministrazione: 1 o più membri. Attualmente così composto: Stefano Küttel, da Gersau SZ, in Balerna, presidente; Wolfgang Döhring, da Zollikon ZH, in Wigoltingen TG, membro; Pietro Cacioppo, cittadino italiano, in Como (I), membro. Tutti con firma collettiva a due. Organo di revisione: FTK Finanz- und Treuhandkanzlei AG, in San Gallo. Recapito: via degli Agustoni 3, 6830 Chiasso.

    • 23 novembre 1994 OKP S.A., precedentemente a Locarno, impianti per lindustria siderurgica, ecc. (FUSC del 10. 1. 1991, n. 6, p. 112). Nuova sede: Lugano, via Olgiati 6 c/o CPL Consulting Point SA. Consiglio di amministrazione: ora da 1 o più membri. Pubblicazioni: ora FUSC. Lo statuto originale del 18. 12. 1990 è stato modificato: 22. 11. 1994, come pure su altri punti non soggetti a pubblicazione. Scopo: il commercio, limportazione, lesportazione, la rappresentanza e la mediazione di engineering e impianti per lindustria siderurgica e metallurgica. Potrà partecipare ad altre ditte con scopo analogo. La società non svolge attività in Svizzera. Capitale azionario: fr. 50 000 diviso in 50 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni: FUSC. Comunicazioni: agli azionisti, se noti, per lettera raccomandata. Consiglio di amministrazione: 1 o più membri, amministratore unico con firma individuale è: Dott. Giorgio Bernardoni, da Sorengo in Montagnola. Livio Strozzi, dimissionario, non è più amministratore unico della società e la sua firma è estinta. Revisore: Finreco SA, Lugano (nuovo).

    • Ticino (15204) Rinuncia e cessione di eventuali pretese (Art. 316 l e 260 LEF) Debitrice: Openware SA in liquidazione concordataria, Massagno. Si rende noto che il liquidatore e la delegazione dei creditori dellOpenware SA in liquidazione concordataria, Lugano, rinunciano ad unazione di responsabilità contro gli organi della debitrice e al recupero dei residui crediti di difficile realizzazione, e hanno deciso di procedere alla cessione in base agli art. 316 l e 260 LEF. Eventuali creditori interessati possono ottenere ulteriori informazioni presso il liquidatore sig. Germano Alberti, via Maggio 1, Lugano (tel. 53 73 09). Se il liquidatore non riceverà nessuna richiesta entro il termine di 20 giorni dalla data della presente pubblicazione, si riterrà che nessuno ha interesse alla citata cessione. 6900 Lugano, 25 novembre 1994 Il liquidatore: Germano Alberti

    • PTM SA
    • Stradone Vecchio-Sud 13
    • Biasca
    • TI
    • 22 novembre 1994 P T M Trasporti S.A., in Torre. Lesecuzione di trasporti, ecc. (FUSC del 24. 4. 1985, n. 93, p. 1562). Nuova ragione sociale: PTM S.A. Aumento capitale da fr. 50 000 a fr. 100 000. Il capitale azionario è ora di fr. 100 000, suddiviso in 100 azioni, al portatore, da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Nuovo scopo: la gestione di unimpresa generale di costruzione, la preparazione di inerti, lestrazione e la lavorazione del granito, le pavimentazioni e la fornitura di materiali affini, gli scavi meccanici, i trasporti dogni genere. La società potrà svolgere ogni operazione atta al raggiungimento diretto ed indiretto dello scopo sociale, nonché partecipare ad altre società con fini similari, creare succursali, sia in Svizzera sia allestero, compiere tutti i negozi connessi direttamente o indirettamente con il suo scopo, estendere la propria attività a dei settori affini, acquisire, alienare e amministrare fondi, acquistare aziende o partecipare ad esse. Amministrazione da 1 o più membri: Giovanni Malingamba è confermato amministratore unico. Revisore: Luigi detto Gino Malingamba, Pollegio. Statuti modificati l11. 11. 1994.

    • 23 novembre 1994 Pizzerie, Ristoranti e Alberghi Santa Chiara SA, precedentemente a Pregassona (FUSC del 26. 11. 1991, n. 229, p. 5064). Nuova sede: Lugano, piazza Monte Ceneri 13. Statuto modificato: 22. 11. 1994. Giuseppe Bianchi-Petrucci, dimissionario, non è più amministratore unico della società e la sua firma è estinta. Nuova amministratrice unica con firma individuale è: Emma Tocci n. Monico, da Dongio in Viganello. Procura individuale è stata conferita a: Salvatore Tocci, cittadino italiano in Viganello. Revisore: Meinrado Della Chiesa, Paradiso.

    • Ticino (15142) Fallita: Residenza Piata SA in liquidazione, Lugano. Data di apertura del fallimento: decreto 20 ottobre 1994 della Pretura del Distretto di Lugano, sezione 5. Procedura sommaria: con decreto 21 novembre 1994 la medesima Pretura ha autorizzato la liquidazione del fallimento mediante la procedura sommaria prevista allart. 231 LEF, riservata la facoltà ai creditori di anticipare le spese per la continuazione con la procedura ordinaria. Termine per linsinuazione dei crediti: 2 gennaio 1995. Termine per linsinuazione dei crediti ipotecari, oneri fondiari e servitù: 22 dicembre 1994. Beni immobili siti in territorio del comune di Paradiso Ubicazione: viale Funicolare. Foglio PPP n. 5432 di 3,5/1000 comproprietà del fondo foglio 5 con diritto esclusivo sullappartamento n. 41, composto da: atrio: cucina, soggiorno, bagno, 2 balconi, primo piano, blocco A, come al piano di ripartizione. Valore di stima ufficiale: fr. 57 913.80 Valore di stima peritale: fr. 125 000.-- Avvertenza: Entro dieci giorni dalla presente pubblicazione è riservata la facoltà ai creditori di chiedere la procedura ordinaria anticipando fr. 3000.- a garanzia delle tasse e spese. Qualora limporto richiesto risultasse insufficiente, lUfficio si riserva la facoltà di chiederne il pagamento (RU 64 III 38). 6962 Viganello, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 23 novembre 1994 Revigroup SA, in Lugano, mandati di revisione, ecc. (FUSC del 30. 5. 1994, n. 102, p. 2979). Il consiglio di amministrazione è ora composto da: Thomas Ernst, da Zurigo e Lupsingen in Pregassona, presidente; Gianmaria Bianchetti, già amministratore unico, è ora membro, entrambi con firma collettiva a due. La firma individuale di Gianmaria Bianchetti è estinta.

    • 23 novembre 1994 Ribolzi Pittura S.A., in Lugano, impresa di pittura, ecc. (FUSC del 13. 2. 1987, n. 35, p. 583). Emilio Boffini, deceduto, non è più amministratore unico della società e la sua firma è estinta. Sandro Ribolzi, già direttore, è ora amministratore unico con firma individuale.

    • 23 novembre 1994 Rodal S.A., in Lugano, acquisto e vendita di immobili, ecc. (FUSC del 10. 8. 1992, n. 152, p. 3762). Emilio Boffini, deceduto, non è più amministratore unico della società e la sua firma è estinta. Nuovo amministratore unico con firma individuale è: Battista Ghiggia, da Sonvico in Lugano. Nuovo recapito: viale S. Franscini 1 c/o Avv. Battista Ghiggia.

    • 23 novembre 1994 Salone Effe SA, in Lugano, gestione di un salone da parrucchiere, ecc. (FUSC del 3. 2. 1993, n. 23, p. 553). Elena Quadri, dimissionaria, non è più amministratrice unica della società e la sua firma è estinta. Nuovo amministratore unico con firma individuale è: Sergio Cingari, da ed in Lugano. Mauro Casella, Giubiasco, non è più revisore. Nuovo revisore: Revivalli SA, Biasca.

    • 23 novembre 1994 Socobe S.A., in Chiasso, beni immobili, impresa generale di costruzione, ecc. (FUSC del 30. 3. 1994, n. 63, p. 1732). Organo di revisione: Mega Fiduciaria SA, in Chiasso.

    • Ticino (15040) Si rende noto che a datare dal 5 dicembre 1994 è depositata presso lo scrivente Ufficio, dove i creditori potranno prenderne visione, la graduatoria del fallimento Sterig Distribution S.A., Lugano. Le azioni di contestazione della graduatoria dovranno essere introdotte, avanti lautorità giudiziaria competente entro 10 giorni dal deposito, altrimenti essa si considererà come riconosciuta. 6962 Viganello, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • Ticino (15098) Fallita: Suma SA, Claro. Data dei decreti di apertura del fallimento e sospensione della procedura per mancanza di attivo: 13 ottobre 1994 e 24 novembre 1994 della Pretura di Riviera in Biasca. La procedura di liquidazione sarà definitivamente chiusa per mancanza di attivo se nessun creditore, entro il termine di dieci giorni dalla presente pubblicazione, ne chiederà la continuazione anticipando fr. 3000.- a garanzia delle spese. Nel caso in cui le spese risultassero superiori a tale importo, lufficio si riserva la facoltà di chiederne il pagamento (RU 64 III 38). 6710 Biasca, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti di Riviera: G. Mossi, suppl. uff.

    • Ticino (14985) Si rende noto che a datare dal 5 dicembre 1994 è depositata presso lo scrivente Ufficio, dove i creditori potranno prenderne visione, la graduatoria del fallimento Tecnica Imex S.A., Agno. Le azioni di contestazione della graduatoria dovranno essere introdotte, avanti lautorità giudiziaria competente entro 10 giorni dal deposito, altrimenti essa si considererà come riconosciuta. 6962 Viganello, 2 dicembre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 23 novembre 1994 Trafiduc S.A., precedentemente a Lugano, prestare servizi e consulenza, ecc. (FUSC del 13. 6. 1994, n. 112, p. 3301). Nuova sede: Montagnola, via Cantonale. Statuto modificato: 21. 11. 1994. Posta: Grancia.

    • Riduzione del capitale azionario o del capitale di partecipazione e diffida ai creditori a senso dellart. 733 CO Vibizet SA, Chiasso Prima pubblicazione Lassemblea generale degli azionisti tenutasi in data 25 novembre 1994 ha deciso di ridurre il capitale azionario da fr. 500 000.- a fr. 100 000.-, mediante il rimborso e lannullamento di 400 azioni al portatore di nominali fr. 1000.-, cadauna. Nei due mesi successivi alla terza pubblicazione del presente avviso i creditori potranno produrre i loro crediti ed esigere di essere pagati o garantiti a norma dellart. 733 CO. La notifica dovrà avvenire presso Vibizet SA, c/o Dott. Geo Camponovo, corso San Gottardo 32, 6830 Chiasso. (A 4049³) 6830 Chiasso, 2 dicembre 1994 Il consiglio di amministrazione

    • 23 novembre 1994 Vidom S.A., precedentemente a Lugano, commercio di materie prime, ecc. (FUSC del 4. 1. 1994, n. 2, p. 43). Nuova sede: Barbengo, via Cantonale 2. Statuto modificato: 22. 11. 1994. Philippe Maurer, membro, è ora anche direttore con firma individuale.

    • 23 novembre 1994 Werner S.A., in Lugano, la tenuta di contabilità, ecc. (FUSC del 28. 11. 1994, n. 231, p. 6494). Nicola Bravetti, dimissionario, non è più amministratore unico della società e la sua firma è estinta. Nuovo amministratore unico con firma individuale è: Roberto Valsangiacomo, da Mendrisio in Savosa.