SHAB/Handelsregister-Meldungen vom 14.10.1994 – Kanton Tessin

    • 4 ottobre 1994 Alitecnica S.A., in Breganzona, fabbricazione di macchinari, ecc. (FUSC del 22. 7. 1994, n. 141, p. 4128). Nuovi membri del consiglio di amministrazione con firma individuale sono: Hans Baumann, da Flawil in Oberrieden ZH e Andreas Schreiber, cittadino germanico in Kaufering (D).

    • 4 ottobre 1994 Alsa Engineering Glass SA, in Riazzino, comune di Lavertezzo, la fabbricazione, il montaggio, ecc. (FUSC del 17. 6. 192, n. 114, p. 2796). Elena Ghielmetti, già amministratrice unica, dimissionaria, la sua firma è cancellata. Nuovo amministratore unico con firma individuale Daniele Allioli, da Muralto in Giubiasco. Revisore: Estel S.A., Muralto.

    • Ticino (12905) Fallita: Belpiano SA, 6830 Chiasso. Si rende noto che a contare dal 17 ottobre 1994 e per un periodo di dieci giorni è depositata presso il nostro Ufficio, dove i creditori possono prenderne conoscenza, la graduatoria dei crediti insinuati nel fallimento sopraccitato. Eventuali azioni di contestazione dovranno essere introdotte, entro dieci giorni dalla data del deposito, davanti allautorità giudiziaria. In caso contrario essa si avrà per riconosciuta. Si avverte che qualora la maggioranza dei creditori non faccia opposizione scritta, allo scrivente Ufficio, entro il 27 ottobre 1994, lamministrazione del fallimento si ritiene autorizzata alla rinuncia dei diritti contestati (azione contro le persone incaricate dellamministrazione, della gestione o della revisione, prevista agli art. 754 e 757 CO). I creditori possono chiedere la cessione di queste pretese, a norma dellart. 260 LEF, entro dieci giorni a partire dal 28 ottobre 1994. 6850 Mendrisio, 7 ottobre 1994 Ufficio fallimenti di Mendrisio: A. Caimi, uff.

    • 4 ottobre 1994 Bioferment S.A., in Barbengo, specialità farmaceutiche, ecc. (FUSC del 15. 5. 1991, n. 92, p. 2086). Con contratto del 27. 9. 1994, la società ha deciso la propria fusione con la «Sapec SA fine chemicals», Barbengo (FUSC del 29. 2. 1988, n. 49, p. 805) sulla base di un contratto di fusione del 27. 9. 1994, secondo il quale la «Sapec SA fine chemicals» riprende, a titolo universale, attivi e passivi della Bioferment S.A. conformemente alle disposizioni dellart. 748 CO a secondo il bilancio 31. 12. 1993. La società è sciolta.

    • Diffida ai creditori in seguito a fusione conformemente allart. 748 CO Bioferment SA, Barbengo Prima pubblicazione Lassemblea generale degli azionisti ha deciso la fusione della società con la Sapec SA Fine Chemicals, in Barbengo. Questultima ne ha ripreso lattivo ed il passivo a titolo universale secondo quanto previsto dallart. 748 CO. I creditori della Bioferment SA sono invitati a notificare il loro crediti entro un mese dalla terza pubblicazione del presente avviso e, qualora non intendessero accettare quale nuova debitrice la Sapec SA Fine Chemicals, a darne comunicazione entro lo stesso termine. (A 3494³) 6917 Barbengo, 11 ottobre 1994 Sapec SA Fine Chemicals LAmministrazione

    • 4 ottobre 1994 Borot S.A., in Lugano, partecipazione, ecc. (FUSC del 23. 6. 1994, n. 120, p. 3523). La società è dichiarata sciolta dufficio in applicazione delle disposizioni degli art. 708 CO, 88a e 86 ORC. Essa sussiste unicamente per la propria liquidazione che sarà operata sotto la ragione sociale: Borot S.A. in liquidazione.

    • 4 ottobre 1994 Carrozzeria al Piano S.A., in Lavertezzo, la riparazione di tutti i tipi di autoveicoli, ecc. (FUSC del 14. 12. 1992, n. 242, p. 5811). Nuova ragione sociale: Polcolor SA. Nuovo scopo: la verniciatura industriale in genere, termolaccatura in polvere elettrostatica, verniciatura in liquido, carrozzeria e verniciatura di autoveicoli di tutti i tipi. Consiglio damministrazione ora di 1 o più membri. Pubblicazioni ora FUSC. Convocazioni e comunicazioni azionisti, se noti, mediante lettera raccomandata. Statuto modificato il 19 settembre 1994 anché su punti non soggetti a pubblicazione. Simona De Nardin, già amministratrice unica, dimissionaria, la sua firma è cancellata. Carlo Gaggini, da Bissone in Massagno, presidente; Freddy Hauptlin, da Pratteln in Binago (I), vice-presidente e Pietro De Nardin, cittadino italiano in Minusio, membro, tutti con firma collettiva a due. La procura di Pietro De Nardin è cancellata. Revisore: Multifiduciaria e Consulenza SA, Locarno.

    • 4 ottobre 1994 Cernitin S.A., in Barbengo, prodotti farmaceutici, ecc. (FUSC del 12. 7. 1990, n. 133, p. 2789). Con contratto del 27. 9. 1994, la società ha deciso la propria fusione con la «Sapec SA fine chemicals», in Barbengo (FUSC del 29. 2. 1988, n. 49, p. 805) sulla base di un contratto di fusione del 27. 9. 1994, secondo il quale la «Sapec SA fine chemicals» riprende, a titolo universale, attivi e passivi della Cernitin S.A. conformemente alle disposizioni dellart. 748 CO e secondo il bilancio 31. 12. 1993. La società è sciolta.

    • Diffida ai creditori in seguito a fusione conformemente allart. 748 CO Cernitin SA, Barbengo Prima pubblicazione Lassemblea generale degli azionisti ha deciso la fusione della società con la Sapec SA Fine Chemicals, in Barbengo. Questultima ne ha ripreso lattivo ed il passivo a titolo universale secondo quanto previsto dallart. 748 CO. I creditori della Cernitin SA sono invitati a notificare il loro crediti entro un mese dalla terza pubblicazione del presente avviso e, qualora non intendessero accettare quale nuova debitrice la Sapec SA Fine Chemicals, a darne comunicazione entro lo stesso termine. (A 3493³) 6917 Barbengo, 11 ottobre 1994 Sapec SA Fine Chemicals LAmministrazione

    • Ticino (12971) Incanto annullato LUfficio esecuzioni e fallimenti di Bellinzona rende noto che la vendita a pubblico incanto del mappale n. 1221 RFD di Bellinzona, intestato a Consulprogetti SA, Bellinzona, prevista il 20 ottobre 1994, alle ore 14.30, presso lAlbergo Unione, a Bellinzona, è annullata a seguito di ritiro della domanda di vendita. 6500 Bellinzona, 10 ottobre 1994 Ufficio esecuzione di Bellinzona: F. Poncioni, uff.

    • 4 ottobre 1994 Cornèr Banca S.A., succursale di Locarno, società anonima con sede principale a Lugano (FUSC del 7. 9. 1994, n. 173, p. 4983). E stata conferita firma collettiva a due a: Daniel Dutly, da Schöftland in Davesco-Soragno e Kevin Fischer, da Basilea in Comano.

    • 4 ottobre 1994 Crealfa S.A., in Lugano, via Castausio 4 c/o Gianpaolo Regazzoni, (nuova iscrizione). Data dello statuto: 21 e 28. 9. 1994. Scopo: la compravendita di beni immobili, lacquisto e la vendita di diritti di superficie, la promozione immobiliare, lamministrazione di stabili, lassunzione di mandati inerenti il mercato immobiliare, ed in particolare lacquisto dalla Immodelta SA in liquidazione, Lugano, delle part. n. 664 e n. 666 del RFD di Lugano, al prezzo di fr. 5 500 000 complessivamente. Capitale azionario: fr. 120 000 diviso in 120 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni: FUSC. Comunicazioni e convocazioni: agli azionisti, se noti, per lettera raccomandata. Consiglio di amministrazione: 1 a 5 membri, attualmente da: Gianpaolo Regazzoni, da Pregassona in Lugano, presidente; Antonella Eberli n. Regazzoni, da Zurigo e Nussbaum in Viganello, membro; Gabriela Cantoni n. Regazzoni, da Novaggio in Viganello, membro, tutti con firma collettiva a due. Revisore: Niccolò Lucchini, Lugano.

    • Complemento Danzas Reisen AG, succursale di Lugano (FUSC del 10. 10. 1994, n. 196, p. 5591). Erich Zehnder, da Birmenstorf AG (e non Birmensdorf).

    • 4 ottobre 1994 El Kuma S.A., in Agno, acquisto e vendita di tappeti, ecc. (FUSC del 23. 10. 1985, n. 247, p. 3988). Nuovo recapito: piazza Col. Vicari c/o Edgardo Narduzzi.

    • Scioglimento di società e diffida ai creditori a senso degli art. 742 e 745 CO Futura Group S.A. in liquidazione, Lugano Prima pubblicazione Con decisione assembleare generale straordinaria del 6 ottobre 1994 la società è stata sciolta e messa in liquidazione; essa non sussiste più che per gli incombenti di liquidazione sotto la ragione sociale Futura Group S.A. in liquidazione, Lugano, condotta dalla liquidatrice unica signora Clara Lucci. Eventuali creditori della società sono invitati a notificare per iscritto le loro pretese verso la società, con relativi documenti giustificativi, entro trenta giorni dalla terza pubblicazione del presente avviso, come gli art. 742 e 745 CO sotto pena di perenzione. Le notifiche vanno inviate alla liquidatrice signora Clara Lucci, via P. Lucchini 6, 6900 Lugano o alla Futura Group S.A. in liquidazione al seguente recapito: c/o signora Clara Lucci, via P. Lucchini 6, 6900 Lugano. (A 3499³) 6901 Lugano, 7 ottobre 1994 La liquidatrice: C. Lucci

    • Ticino (13035) La procedura di liquidazione del fallimento Gabbani e Baranzini G. & B. SA, Giubiasco, è stata dichiarata chiusa con decreto 7 ottobre 1994 del Pretore di Bellinzona. 6500 Bellinzona, 10 ottobre 1994 Uffico fallimenti di Bellinzona: F. Poncioni, uff.

    • 3 ottobre 1994 Gallotti Marco, in Giubiasco, vendita allingrosso salumi, ecc. (FUSC del 9. 8. 1994, n. 152, p. 4454). Questa ditta è radiata a seguito della cessazione dellattività.

    • Ticino (13046) Il Pretore del Distretto di Lugano, sezione 5, avverte che in applicazione dellart. 304 LEF ha fissato per il giorno di lunedì 31 ottobre 1994 alle ore 9.40 nellaula solita delle udienze, palazzo di Giustizia, via Pretorio 16, Lugano, ludienza per lomologazione del concordato proposto ai propri creditori da Gianella Francesco, Porza. In quella sede i creditori potranno fare valere le loro opposizioni al concordato. 6900 Lugano, 11 ottobre 1994 Il Pretore: Avv. Patrizia Zarro

    • 4 ottobre 1994 Inpharzam SA, in Cadempino, commercio di prodotti farmaceutici, ecc. (FUSC del 18. 2. 1994, n. 35, p. 965). La procura di Stephan Ziegler è estinta.

    • Scioglimento di società e diffida ai creditori a senso degli art. 742 e 745 CO Kumarin Company S.A., Chiasso Prima pubblicazione Con decisione assembleare del 5 settembre 1994, la società ha deciso lo scioglimento e la messa in liquidazione. I creditori della società sono invitati a notificare i loro crediti per iscritto entro un mese dalla terza pubblicazione. (A 3495³) 6830 Chiasso, 11 ottobre 1994 La liquidatrice: Edvige Rusconi, via Campagnola, 6877 Coldrerio

    • Ticino (12851) Avviso dincanto unico Es. 239765-01-02 Es. 239766-01-02 Debitori solidali: massa fallimentare Locasa S.A., S. Antonino; Terzo proprietario: Woerer Edith, S. Antonino. Beni immobili da realizzare: nel comune di S. Antonino. Ubicazione Denominazione Mappa n. Misura m² Stima uff. fr. Campaccio a. Passo 1361 65 260.- b. Giardino 740 29 600.- C. Abitazione 157 400 000.- D. Portico-terrazza 22 5 000.- E. Portico-tettoia 8 1 000.- Totali 992 435 860.- Valore di stima peritale: fr. 800 000.- Termine per le insinuazioni doneri fondiari (crediti ipotecari+interessi, servitù, diritti reali): 24 ottobre 1994. Le condizioni dasta sono visibili a decorrere dal 28 novembre 1994. Data e luogo dellincanto: 12 dicembre 1994, alle ore 14.30, presso la cancelleria comunale di S. Antonino. 6500 Bellinzona, 29 settembre 1994 Ufficio esecuzione di Bellinzona: F. Poncioni, uff.

    • Ticino (12937) Continuazione della procedura di fallimento in via ordinaria e convocazione alla prima assemblea dei creditori (art. 232 LEF) Fallita: Mafar SA, Savosa. Data del decreto di apertura: 17 giugno 1994 della Pretura del Distretto di Lugano, sezione 5. Termine per linsinuazione dei crediti: 24 novembre 1994. Prima adunanza dei creditori: giovedì 20 ottobre 1994, alle ore 10.30, presso lUfficio fallimenti del Distretto di Lugano, via al Fiume 7, 6962 Viganello. La procedura viene continuata a seguito dellavvenuto anticipo spese richiesto nellavviso di apertura di fallimento e sospensione della procedura apparso sul FUC n. 70 del 2 settembre 1994. Avvertenza: Si rende noto che qualora la prima adunanza dei creditori non potesse costituirsi legalmente e la maggioranza dei creditori conosciuti non si opporrà entro 10 giorni, lUfficio si riterrà autorizzato a procedere subito alla realizzazione di tutti i beni mobili, a suo giudizio, mediante pubblici incanti o a trattative private. 6962 Viganello, 14 ottobre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 4 ottobre 1994 Mantuana S.A., precedentemente a Bioggio, compravendita di immobili allestero, ecc. (FUSC del 14. 3. 1994, n. 51, p. 1396). Nuova sede: Barbengo, via Cantonale 2. Nuovo scopo: import-export, compravendita di pietre preziose. Può partecipare ad imprese similari. Statuto modificato: 30. 9. 1994. Rosmarie Eggerschwiler non è più amministratrice unica della società e la sua firma è estinta. Nuovo amministratore unico con firma individuale è: Jean-Michel Eggerschwiler, da Ballwil in Barbengo.

    • 4 ottobre 1994 Mecafid S.A., in Massagno, compera e vendita di immobili, ecc. (FUSC del 26. 9. 1994, n. 186, p. 5326). La procura di Pierantonio Lurati è estinta.

    • 4 ottobre 1994 Mivi Milleviaggi SA, in Lugano, agenzie di viaggio, ecc. (FUSC del 26. 4. 1994, n. 80, p. 2266). Giovanni Bordoni, già presidente e Germano Alberti, già membro, dimissionari, non fanno più parte del consiglio di amministrazione e le loro firme sono estinte. Nuovi membri del consiglio di amministrazione sono: Maurizio Crippa, da ed in Porza, presidente; Guido Turati, da Coldrerio in Riva San Vitale, membro, entrambi con firma individuale.

    • 4 ottobre 1994 Monex Establishment, Vaduz, succursale di Lugano, in Lugano (FUSC del 2. 5. 1991, n. 84, p. 1861) società anonima con sede principale a Vaduz. Questa ragione sociale è radiata dufficio in applicazione delle disposizioni dellart. 77 cpv. 2 lett. b ORC.

    • 4 ottobre 1994 MTI Manutenzioni Tecniche Industriali SA, in Lugano, via Monte Ceneri 25 c/o Immaxa SA (nuova iscrizione). Data dello statuto: 29. 9. 1994. Scopo: manutenzioni, revisioni, riparazioni di impianti tecnici, industriali, abitazioni, mobili o immobili. Impresa generale di costruzione, riattazioni, nonché montaggi artigianali e pulizie in genere. Attività commerciali, finanziarie o di altro genere in relazione con lo scopo, acquistare, oppure partecipare ad istituti esercitanti unattività identica o analoga, acquistare dei beni immobili, alienarli o gravarli. Capitale azionario: fr. 100 000 diviso in 100 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni: FUSC. Comunicazioni e convocazioni: agli azionisti, se noti, per lettera raccomandata. Consiglio di amministrazione: 1 o più membri, amministratore unico con firma individuale è: Alex Schmuki, da Eschenbach SG in Lugano. Revisore: Schaer & Associés SA, Carouge GE.

    • 4 ottobre 1994 Nes-Süd Küttel, in Chiasso. Titolare della ditta individuale è Stefano Küttel, da Gersau SZ, in Balerna. Trasporti internazionali, espresso notturno. Via degli Agustoni 3, 6830 Chiasso.

    • Ticino (12892) Fallita: Nevera SA, Cadenazzo. Data dei decreti di apertura e sospensione: 1o settembre e 5 ottobre 1994 della Pretura del Distretto di Bellinzona. La procedura di fallimento sarà definitivamente chiusa per mancanza di attivo, se nessun creditore ne chiederà la continuazione entro dieci giorni dalla presente pubblicazione, anticipando fr. 3000.- a garanzia delle spese. LUfficio si riserva di chiedere ulteriori anticipi se la somma richiesta risultasse insufficiente. 6500 Bellinzona, 14 ottobre 1994 Ufficio fallimenti di Bellinzona: F. Poncioni, uff.

    • 4 ottobre 1994 New Gest SA, in Locarno, lorganizzazione, la promozione, ecc. (FUSC del 16. 10. 1991, n. 200, p. 4449). La società è sciolta in seguito a fallimento pronunciato con decreto della Pretura di Locarno-Città in data 20 settembre 1994. Nuova ragione sociale: New Gest SA in fallimento.

    • Rettifica Pennucci Costruzioni Sagl, in Pregassona (FUSC del 7. 10. 1994, n. 195, p. 5555). Soci: Antonio Pennucci, cittadino italiano in Pregassona, con una quota di fr. 19 000; Nicola Pennucci, cittadino italiano in Pregassona, con una quota di fr. 1000.

    • 4 ottobre 1994 Petra Ruja S.A., in Lugano, compravendita di beni mobili, ecc. (FUSC del 9. 8. 1994, n. 152, p. 4455). Nuovo recapito: via Mercoli 8a c/o Luciano Martinelli.

    • 4 ottobre 1994 Publigoods SA, in Chiasso, la prestazione di consulenza enerenti al marketing e alla pubblicità ecc. (FUSC del 29. 6. 1993, n. 123, p. 3370). Modifica statuti: 13. 9. 1994. Aumento capitale azionario da fr. 200 000 a fr. 250 000 mediante lemissione di 50 nuove azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberate. Attualmente il capitale azionario è di fr. 250 000 suddiviso in 250 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato.

    • Scioglimento di società e diffida ai creditori a senso degli art. 742 e 745 CO Rhino S.A., Coldrerio Prima pubblicazione Con decisione assembleare del 5 settembre 1994, la società ha deciso lo scioglimento e la messa in liquidazione. I creditori della società sono invitati a notificare i loro crediti per iscritto entro un mese dalla terza pubblicazione. (A 3496³) 6830 Chiasso, 11 ottobre 1994 La liquidatrice: Edvige Rusconi, via Campagnola, 6877 Coldrerio

    • 4 ottobre 1994 S.A. Ufficio di Ingegneria Maggia, Filiale di Lugano, in Lugano (FUSC del 26. 2. 1992, n. 38, p. 885) società anonima con sede principale a Locarno. Firma collettiva a due è stata conferita a: Urs Müller, da Langenbruck in Losone, vice-direttore.

    • 4 ottobre 1994 Sapec SA fine chemicals, in Barbengo, prodotti chimici, ecc. (FUSC del 29. 2. 1988, n. 49, p. 805). Con verbale dellassemblea generale straordinaria del 27. 9. 1994 la società ha ratificato il contratto di fusione con le società Biofermente S.A. e Cernitin S.A., in Barbengo secondo il quale la Sapec SA fine chemicals riprende il loro attivo e passivo a titolo universale e conformemente ai disposti dellart. 748 CO, secondo il bilancio della Bioferment S.A. al 31. 12. 1993 che presenta un attivo di fr. 4 511 974.42 (cassa, debitori, ecc.) ed un passivo di fr. 1 873 506.20 (creditori, riserve) cioè un attivo netto di fr. 2 638 468.22 e secondo il bilancio della Cernitin S.A. al 31. 12. 1993 che presenta un attivo di fr. 2 922 795.45 (cassa, debitori, ecc.) ed un passivo di fr. 2 277 384.35 (creditori, riserve) cioè un attivo netto di fr. 645 411.10. Questa cessione avviene mediante rimessa agli azionisti della Bioferment S.A. di 398 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberate e agli azionisti della Cernitin S.A. di 102 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberate della Sapec SA fine chemicals. Nuovo scopo: la ricerca, lo sviluppo, la fabbricazione, il commercio, limportazione, lesportazione e la rappresentanza di prodotti chimici e biologici di origine vegetale, animale, umana, batterica o sintetica farmacologicamente attivi, nonché di estratti naturali, materie prime, prodotti intermedi e finiti destinati allindustria farmaceutica, veterinaria o cosmetica, o usati quali additivi nutritivi per uomini o animali. Può partecipare ad altre imprese, come pure acquistarle o venderle. Per realizzare il suo scopo può amministrare beni immobili e tal fine acquistarne e venderne. Aumento di capitale da fr. 1 000 000 a fr. 1 500 000 mediante lemissione di 500 nuove azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberate. Statuto modificato: 27. 9. 1994. Il capitale azionario è ora di fr. 1 500 000 diviso in 1500 azioni al portatore da fr. 1000 cadauna, interamente liberato. Dott. Ari Lewenstein, già segretario, dimissionario, non fa più parte del consiglio di amministrazione e la sua firma è estinta. Nuovo membro del consiglio di amministrazione con firma collettiva a due è: Dott. John Tramontana, cittadino statunitense a Paradiso.

    • 4 ottobre 1994 Sarl A Quinta II, Beaulieu sur Mer, succursale di Bioggio, in Bioggio, Centro Nord-Sud, Stabile 2 (nuova iscrizione). Sotto questa ragione sociale, la società «Sarl A Quinta II», con sede a Beaulieu sur Mer (F), avente per scopo: ogni operazione relativa al commercio di beni, nonché ogni altra attività connessa. La creazione di società, ogni operazione industriale, commerciale o finanziaria, mobiliare o immobiliare in relazione allo scopo sociale. Gli scopi immobiliari non sono esercitabili in territorio svizzero; iscritta nel registro delle società di Nizza il 10. 6. 1991 al n. 91300892, ha deciso, con risoluzione dellassemblea generale del 28. 9. 1994, la creazione di una succursale a Bioggio. Lo statuto originale è del 17. 6. 1991. Capitale: fr. 250 000 diviso in 100 quote sociale da FF 2500 cadauna, interamente liberato. Pubblicazioni e convocazioni: mediante lettera raccomandata ai soci. Gerente unica è: Luisa Campini, cittadina italiana in Milano(I). La succursale è vincolata dalla firma individuale di: Elena Vetter-Finardi, da Lugano in Cureglia e Filippo Dollfus, da Castagnola e Kiesen BE in La Punt-Chamus-ch GR.

    • Ticino (12844) La liquidazione del fallimento Sinicri S.A., Vezia, è stata dichiarata chiusa con decreto 5 ottobre 1994 della Pretura del Distretto di Lugano, sezione 5. 6962 Viganello, 14 ottobre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 4 ottobre 1994 Società Immobiliare Perlagno S.A. in liquidazione, in Agno (FUSC del 16. 11. 1987, n. 266, p. 4462). Questa ragione sociale è radiata dufficio in applicazione delle disposizioni dellart. 89 ORC.

    • Ticino (12845) La liquidazione del fallimento Società Korciusa S.A., Lugano, è stata dichiarata chiusa con decreto 5 ottobre 1994 della Pretura del Distretto di Lugano, sezione 5. 6962 Viganello, 14 ottobre 1994 Ufficio fallimenti del Distretto di Lugano, Viganello: L. Bizzozero, uff.

    • 4 ottobre 1994 Tognano Holding S.A., in Coldrerio, lacquisto, lamministrazione di partecipazioni ad altre imprese ecc. (FUSC del 24. 9. 1992, n. 185, p. 4483). Dott. Gilbert J.B. Probst, già membro, dimissionario, non fa più parte del consiglio di amministrazione, la sua firma è estinta.

    • 4 ottobre 1994 Un Punto Solare Sagl, in Minusio, via San Gottardo 84 (nuova iscrizione). Data statuto: 30 settembre 1994. Scopo: la diffusione e lutilizzo di tecniche per il benessere psicofisico. La società potrà svolgere la propria attività sia in Svizzera che allestero. Essa può costituire succursali e partecipare ad altre società sia in Svizzera che allestero. La società può inoltre acquistare immobili. Capitale: fr. 20 000, interamente liberato. Gli associati sono: Giuseppe Germinario, cittadino italiano in Pregassona, con una quota di fr. 15 000 e Carmen Bacciarini, da Lavertezzo in Minusio, con una quota di fr. 5000. (Le quote sono interamente liberate in contanti). Pubblicazioni: FUSC. La società e vincolata dalla firma individuale di Carmen Bacciarini, da Lavertezzo in Minusio, socio gerente. E stata conferita procura individuale a Giuseppe Germinario, cittadino italiano in Pregassona.

    • Ticino (12976) Debitrice: Vialetto S.A., 6883 Novazzano. Decreto di moratoria: 7 ottobre 1994 del Pretore della Giurisdizione di Mendrisio-nord. Durata della moratoria: quattro mesi. Commissario del concordato: Luigi Gaffuri, c/o Mega Fiduciaria S.A., corso San Gottardo 32, 6830 Chiasso. Termine per le notifiche dei crediti: entro 20 giorni dalla data della presente pubblicazione, con la comminatoria che in caso di omissione i creditori non avranno diritto di voto nelle deliberazioni del concordato. I creditori sono invitati a notificare in forma scritta al sottoscritto commissario i loro crediti, valuta 7 ottobre 1994. Adunanza dei creditori: Mercoledì 7 dicembre 1994, alle ore 14, presso laula magna delle scuole comunali di Chiasso. Esame degli atti: 10 giorni prima delladunanza, presso la Mega Fiduciaria S.A. di Chiasso, previo appuntamento telefonico. 6830 Chiasso, 14 ottobre 1994 Il commissario del concordato: Gaffuri Luigi

    • 4 ottobre 1994 Zocchi Elettro S.A. succursale di Lugano, in Lugano (FUSC del 3. 4. 1985, n. 78, p. 1298) società anonima con sede principale a Mezzovico. Questa ragione sociale è cancellata in seguito alla radiazione della sede principale.